giovedì 20 luglio 2017

Twist and Pop card

Buongiorno a tutti! Da alcuni mesi, aggirandomi sui vari blog, ho notato che sta dilagando la moda degli effetti pop up (sui Layout, nei mini, nelle card).


E quindi ho voluto provare anche io a cimentarmi con questa "tecnica", seguendo un tutorial trovato in internet.
Eccovi l'occorrente per creare la struttura:
  • BASE CARD: Bazzil Walnut Cream 11'' x 5½''
  • POP UP: Bazzil Walnut Cream 10½'' x 3''
  • MECCANISMO: Bazzil Blu 8½'' x 3''
  • MATTATURA frontale: Bazzil Blu quadrato 5¼''
mentre per le decorazioni vi serviranno:
  • 6 rettangoli 1½'' x 2¾''
  • 2 rettangoli 5¼'' x 3¾''
  • 1 rettangolo 5'' x 4''
Io ho usato le carte della Cocoa Vanilla Hip Hooray e Loot Bag, prese dalla collezione Make a Wish. Anche se è una collezione dai colori prettamente femminili ho scelto 2 carte sui toni del blu visto che questa sarà una card di auguri per un maschietto.

La struttura è veramente semplice. Per la base vi basterà piegare a metà il cartoncino in modo da ottenere un quadrato da 5½''
Il pop up invece va diviso in 6 sezioni, piegandolo lungo il lato più lungo a queste distanze:  1¾'', 3½'', 5¼'', 7'' e 8¾''.


La parte dove fare più attenzione è quella del meccanismo che permette al pop up di funzionare. Per prima cosa va piegato a metà sul lato corto (a 1½'') e poi sul lato lungo a ¾'', 2¾'', 5¾'' e 7¾''. Una volta fatte queste pieghe, dovrete tracciare due diagonali che partono dalla piega a 2¾'' e che arrivano a quella dei 5¾''. In foto forse si capisce meglio.


Una volta che avrete tutte le linee segnate, dovrete piegare il vostro meccanismo in modo da ottenere questa specie di forma a casetta:


Adesso dovrete tagliare due rettangoli: quello in alto a sinistra e quello in basso a destra, così: 


Poi dovrete mettere il biadesivo sui rettangoli restanti, mi raccomando solo sulla parte finale delimitata dalla piegatura:


Una volta ripiegato il meccanismo a forma di casetta, dovrete mettere il biadesivo solo sulla parte del "tetto" in questo modo:


Adesso il meccanismo va incollato alla nostra base. Per farlo basterà spellicolare il biadesivo sul "tetto" e posizionare la punta della nostra casetta esattamente a metà della card, lungo la linea di piegatura della base. Poi chiudete la card così il meccanismo rimarrà incollato. Ricordatevi che fa fatto su entrambe i lati!


Ora non vi resta che incollare il pop-up al meccanismo, facendo attenzione alle alette laterali che dovranno essere attaccate in questo modo e soprattutto dopo andranno lasciate aperte e non piegate a monte come le altre:





Ed ecco la mia card finita e decorata:




Spero che questo tutorial vi sia piaciuto.

A presto
Monica


lunedì 17 luglio 2017

Un layout ricamato

Ciao a tutte e ben ritrovate oggi vi voglio parlare del ricamo applicato ovviamente allo scrapbooking.
Ve ne avevo già parlato in questo post QUI ed oggi voglio farvi vedere come può variare un elemento che ha un bordo cucito con uno che non lo ha.

Io sono partita da un foglio 12x12 inch bianco e dalla foto per decidere come realizzare il mio layout, si può benissimo partire seguendo anche uno sketch.
Con l'aiuto della silhouette cameo mi sono disegnata dei palloncini, grandi e piccoli, si possono usare anche fustellate l'importante è che non siano troppo piccole perché all'inizio, quando ancora non si ha confidenza con ago e filo applicati sulla carta si rischia di romperla.


Ho bucherellato le mie sagome seguendo il contorno, cosa importante perché non si va a cucire direttamente la carta poiché la forma non verrebbe pressoché perfetta e si rischia di rovinare la carta, e armata di ago e filo da ricamo bianco ho cucito i contorni di ogni palloncino.
Con del cartoncino bianco ho creato i punti luce dei palloncini, incollati e cuciti.
Ho poi deciso di farli volare in cielo e quindi ho creato anche delle nuvolette e le ho cucite.

Poi sono passata direttamente alla composizione dei miei elementi, iniziando così la mia impaginazione, aiutandomi con la foto per capire in quale punto stesse meglio.


Una volta trovato il giusto posto a tutti gli elementi li ho incollati, quelli in primo piano li ho spessorati per dare dimensione al lavoro.
Fatto questo ho aggiunto la foto, gli abbellimenti e la scritta con il titolo.
Non ho "pasticciato" lo sfondo perché mi piaceva così, pulito.
Ed ecco il risultato finale.


Il risultato è molto particolare e d'effetto, se gli elementi non fossero stati cuciti non avrebbero avuto lo stesso appeal, voi che dite?


giovedì 13 luglio 2017

Un cuore grande per una grande amica

Buongiorno !!!!
Oggi vi mostro la card che ho realizzato per una carissima amica.
Vi avviso, armatevi di santa pazienza se volete realizzarla come la mia !

Per prima cosa ho fustellato il cuore sulla crepla adesiva, fin qui poco male, ho mantenuto però solo i contorni ed eliminato il resto, attaccandola sulla card, con i " buchi ".



Ho poi fustellato lo stesso cuore sulla crepla bianca glitterata e con molta, moltissima, pazienza sono andata a "tappare i buchi"



Un sentiment fustellato sempre con la crepla rossa, un pò di washi ed il gioco è fatto!
Io l'adoro questa fustella a cuore!!!!



A presto
Claudia